top of page

Peonia

Aggiornamento: 10 giu 2022

Descrizione


Le Peonie è l'unico genere appartenente alla famiglia delle Peoniacee ed costituito da diverse piante perenni a portamento erbaceo o arbustivo, molto apprezzate per le abbondanti e profumate fioriture, fu scoperta più di 1400 anni fa da i cinesi che affascinati dalla bellezza dei suoi fiori iniziarono a coltivarla a scopo ornamentale, da quel momento venne chiamata “Regina dei fiori”. I fiori hanno calice di 5 sepali e corolla di 5 petali con margine più o meno arrotondato che si aprono completamente, a parte rare eccezioni. La peonia si Distingue in erbacea e in arbustiva:

La peonia erbacea è una pianta perenne a bulbo che una volta piantato in primavera emette steli alti 50-130 cm circa e fiorisce durante la primavera tra Aprile e Maggio. Nel periodo autunnale la parte verde della peonia si secca ed entra in fase di riposo fino alla successiva primavera.

La peonia arbustiva o peonia arborea è invece una pianta resistente e perenne con rami legnosi sui quali in primavera spuntano i germogli che porteranno poi foglie e fiori. I fiori sono più grandi dell'erbacea. Le peonie si sviluppano in altezza e larghezza raggiungendo anche i due metri di altezza e di diametro. A partire dall’autunno, le peonie arboree perdono fiori e le foglie che poi si riformeranno la primavera successiva. ​ Entrambe amano ambienti sia di sole che di mezza ombra.


bellissimo fiore di peonia rosso e foglie verdi
Peonia Rossa

Coltivazione


Il clima più idoneo è quello temperato e mediterraneo, l’esposizione migliore è a mezz’ombra e meglio se in zone riparate dai venti. Le peonie sono piante piuttosto semplici da coltivare sia in vaso che in piena terra basta seguire le poche regole

annaffiature, concimazione, predisposizione del terreno. È una pianta molto resistente, a livello climatico si adatta anche al freddo più rigido tanto che spesso si può trovare in montagna.


4 bellissimi fiori di peonia rosa con dietro siepe di edera
Peonia Rosa


Peonia Bicolore Rosa chiaro e rosa scuro con belle foglie
Peonia bicolore Rosa

Terreno

Il terreno più ospitale per le peonie è discretamente argilloso, ricco in humus, profondo, permeabile e ben drenato. Il pH ottimale può variare da sub-acido a leggermente alcalino: (6 -7), l'importante che non ci sia ristagno di acqua.


Concimazione

Si può usare un concime per piante fiorite ricco di fosforo e potassio con aggiunta di letame bovino.


Potature

Potatura delle peonie arbustive si fa solo quella di contenimento o estetica e sempre dopo la fioritura. Potatura delle peonie erbacee si fa verso novembre togliendo la parte verde in modo tale da preparare la pianta alla fase di riposo invernale.


Malattie

Le peonie sono soggette alle malattie funginee come la muffa grigia ed il cladosporium, entrambe capaci di proliferare negli ambienti eccessivamente umidi. Una volta colpite le piante cominciano a presentare sulle foglie macchie scure e i fiori e i boccioli tendono ad appassire.

Quindi e' consigliabile un trattamento preventivo con verde rame in primavera e in caso non si e' risolto e' consigliabile l'uso di funghicidi sistemici.


Riproduzione


Talea


Fra i metodi di riproduzione per le arbustive, quello più indicato è la propagazione vegetativa o talea, e consiste nel far radicare dei rametti della pianta definita madre prelevati in epoca idonea e mantenuti in condizioni di elevata umidità o anche l'innesto. Per le erbacee per divisione dei cespi della parte tuberosa.



Fiori ancora chiusi di Peonia bicolore Rosa
Peonia Rosa

fiore di peonia bianca
Peonia Bianca

fiore di peonia rosa chiara maculata
Peonia Rosa chiaro

Peonia rara di doppio colore fucsia e bianco
Peonia Fucsia e Bianca






125 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires

Noté 0 étoile sur 5.
Pas encore de note

Ajouter une note
bottom of page