top of page

Clematide

Aggiornamento: 21 gen

Descrizione clematide


La Clematis o clematide appartiene alla famiglia delle Ranuncolacee, il nome deriva dal greco klema che vuole dire "viticcio" o anche "legno flessibile". Le Clematis sono originarie delle zone temperate dell' America, Cina, Europa e Siberia. Ne esistono oltre 250 specie, e di queste 7 crescono anche spontaneamente in Italia.

E' una pianta rampicante può raggiungere anche i 10 metri d'altezza, utilizzate spesso per abbellire grigliati o muretti di confine.Alcune specie sono sempreverdi a fioritura precoce, altre a fioritura tardiva.

Fiori piatti e aperti in tutte le varietà ibride, presenta colori assortiti e vivaci. Le tonalità vanno dal blu al viola, al rosso intenso, al rosa delicato, fino al bianco puro anche striato. La clematide ha bisogno per le sue radici di un substrato soffice e fresco, i fiori necessitano di sole e calore. La fioritura può avvenire da maggio a giugno o da luglio a settembre, a seconda della varietà.

Alcune varietà tra le più conosciute ci sono:

Clematis armandii: Una tra le sempre verdi con grandi fiori bianchi a forma di stella, profumata di vaniglia.

Clematis ‘Lincoln Star’: con grandi fiori di colore rosa intenso.

Clematis ‘Elsa Spath’: con bei fiori di colore blu-viola.

C. viticella ‘Betty Corning’: con fioritura di color viola chiaro.

C. tangutica: questa molto particolare per il suo colore dei fiori giallo brillante.

C. ‘Sweet Summer Love’:questa invece ha fiori di color rosso porpora ed è molto resistente agli inverni rigidi e freddi.

Clematis cirrhosa : anche questa sempre verde con fiori bianco crema e pianta resistente. Ti lasciamo qui un link se vuoi acquistarla.


Fiore di Clematis Rosa striato e foglie verdi
Clematis rosa

Coltivazione


Le clematide sono piante che necessitano di luce solare e per almeno sei ore e meglio di un terreno fresco e ombreggiato per le radici, infatti crescono bene se piantate in zone in cui la parte superiore della pianta sia esposta alla piena luce del sole e la parte inferiore all’ombra.

In quanto pianta di bosco, la clematide ama terreni ricchi di humus e leggermente calcareo, privo di ristagni idrici molto dannosi per le sue radici. Le piante necessitano di tutori, griglie o fili dove poter avvolgere i rami/cirri e Attraverso questi viticci la pianta si fissa saldamente ai sostegni. La Clematide di solito si pianta in primavera e si posiziona in una buca con il corretto terriccio e se più di una le pianteremo ad una distanza di 40/50cm. Nei periodi estivi va annaffiata regolarmente senza mai lasciare il terreno completamente asciutto.

Mettetevi l’anima in pace che piantare bene una clematis occorre una buca profonda, di almeno 50 cm (dipende sempre poi dal vostro esemplare). Le Clematide fanno poi eccezione rispetto a tutte le altre piante che vogliono il colletto alla stessa altezza del terreno, queste vanno piantate con almeno due gemme sotto terra.


Fiori viola Clematis  Parisienne
Clematis Parisienne

Bellissimi fiori di Clematis rosa e foglie verdi
Clematis rosa

Terreno

Questa pianta sarmentosa cresceva originariamente in boschi composti da vegetazione rada e per questo le radici necessitano per un ottimo sviluppo di un substrato morbido e leggero, ricco di sostanza organica, sempre consigliabile sul fondo della buca mettere ciottoli per permettere il drenaggio dell'acqua.


Concimazione


In autunno alla base della pianta si distribuisce dello stallatico mentre alla ripresa vegetativa primaverile la pianta necessita ogni due settimane di concime liquido diluito nell'acqua di innaffiatura. Unbuon concime specifico e' questo (Vitax - Concime per clematis)


Potature

Le potature fanno fatte in base alla tipologia: le specie a fioritura primaverile vanno solo sfoltite leggermente , le varietà a fioritura estiva vanno invece potate drasticamente ad inizio primavera perchè fioriscono proprio su tutte le nuove ramificazioni che crescono tra primavera ed estate.


Malattie

La malattia che può causare appassimento e disseccamento della clematide è causata da un fungo: il "phoma clematidina". Entrando nel circolo linfatico crea una sorta di blocco per cui non avvengono più cambi di liquidi in tutti i tessuti della pianta e una degenerazione della parte colpita con rapido deperimento. Per questa patologia , oidio e malatti fungine possiamo intervire prevenendo con (Zeolite altamente micronizzata a base di clinoptilolite). Colpita anche spesso da insetti e specialmente da gli afidi e per questi utilizzeremo un ottimo olio di neem concentratto.


Riproduzione


Seme


I semi delle clematis sono piccoli e muniti di appendici morbide e setose. Vanno posizionati in piena terra o in vasi, su terreno morbido, umido e leggero. La distanza tra seme e seme deve essere almeno 3/4 volte il loro diametro e il terreno di copertura pari allo spessore del seme stesso.


Talea

Le talee vengono prelevate durante il periodo estivo e devono avere lunghezza di almeno 10/15 cm. Fattore fondamentale per il successo della radicazione delle talee è il fatto che esse siano sezioni di rami legnosi semi maturi e che presentino almeno due gemme vive basali. Per facilitare e stimolare la radicazione si consiglia l'utilizzo di ormoni radicanti.


Bellissimi fiori di Clematis rosa e viola
Clematis rosa e viola



Fiore doppio di Clematis double di colore viola
Clematis double



Stupendo fiore di Clematis bianca con sfondo foglie verdi
Clematis bianca



Tanti Fiori di Clematis armandii colore bianco
Clematis armandii

















136 visualizzazioni5 commenti

Post recenti

Mostra tutti

5 Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
Guest
Sep 16, 2023
Rated 5 out of 5 stars.

Sempre chiare e interessanti tutte le informazioni che troviamo pubblicate.

grazie per il vostro grande impegno che ci regalate

Like

Guest
Sep 09, 2023
Rated 5 out of 5 stars.

Puntuale e completo. Poi, se avessimo bisogno di chiarire od approfondire, sappiamo di poterCi rivolgere alla benignità dell'autore...

Grazie per tutto.

Like

Guest
Sep 08, 2023
Rated 5 out of 5 stars.

Ottimo articolo

Like

Guest
Apr 05, 2023
Rated 5 out of 5 stars.

Bell'articolo vi seguo da tanto

Like

Guest
Apr 04, 2023
Rated 5 out of 5 stars.

Molto dettagliato ma nel contempo chiaro e di scorrevole e interessante lettura

Like
bottom of page