top of page

Impatiens

Aggiornamento: 20 set 2023

Descrizione


L'Impatiens è un genere di piante appartenenti alla famiglia delle Balsaminaceae e comprende piante erbacee, annuali e perenni, originarie dell'Africa e dell'Asia ( Papua Nuova Guinea e isole Salomone ). A questo genere appartengono circa 500 specie, nei giardini europei vengono coltivate come annuali sia in aiuole in piena terra che in vasi. Quelle coltivate sono circa 15 specie con colori assortiti ( rosa, rosso, bianco, lilla ). La varietà I. Walleriana, di origini africane, viene usata come pianta annuale data la sua grande sensibilità al freddo. Le piante appartenenti a questa varietà si presentano come piccoli arbusti ramificati, alti 30/40 cm, costituiti da fusti carnosi e di colore verde chiaro che sembrano quasi trasparenti. Le foglie sono a forma di cuore, numerose e di piccola taglia, dentellate ai margini e di colore verde scuro o chiaro. La fioritura inizia a marzo-aprile e termina ai primi freddi autunnali, i fiori prodotti durante tutta la stagione vegetativa sono numerosissimi, esistono anche varietà ibride e non, con fiori striati, bicolore e anche doppi. La varietà I. hawkereii " Nuova Guinea " è invece molto vigorosa, presenta fiori di medie dimensioni con tonalità di bianco, rosso e rosa, le foglie grandi e allungate, di un bel colore verde scuro. Questa varietà sopporta molto meglio il sole diretto rispetto all'altra varietà di Impatiens, la Walleriana. Data la loro origine queste piante in natura sono perenni e con fioritura continua tutto l'arco dell'anno.

Bellissimo impatiens rosa intenso in giardino
Bellissimo Impatiens rosa intenso

Coltivazione Impatiens


Sono di coltivazione estremamente semplice, normalmente vengono acquistate piante già formate direttamente nei vivai ma se si vuole ci si può dilettare con la semina diretta. Sono piante che germinano molto facilmente, i semi devono essere mischiati a sabbia date le loro dimensioni particolarmente piccole e poi sparsi nel terriccio. Per avere una fioritura prolungata fino all'autunno si consiglia una seconda semina in maggio, per avere invece fioritura in primavera la semina va effettuata a fine inverno. Con naturalmente l'accortezza di riporre al caldo il semenzaio. Il terriccio deve essere torboso e leggero, le piantine germoglieranno in dieci giorni e appena sviluppata la seconda foglia si potranno già mettere a dimora definitiva. L'apparato radicale vigoroso garantisce un attecchimento immediato senza nessun trauma per le piantine. Le innaffiature devono essere regolari e abbondanti, così anche le concimazioni che sono fondamentali per un ottimo sviluppo di foglie e fiori. Possono crescere in maniera diversa a seconda degli interventi che vengono fatti manualmente. O con uno stelo centrale vigoroso e fiori di grandi dimensioni oppure con un intervento di asportazione dei primi boccioli apicali facendo concentrare la pianta sulla crescita vegetativa e un aspetto più basso e cespuglioso. In questo caso la pianta fiorirà un po' più tardi ma con migliori risultati.


bellissimo dettaglio fiore rosso impatiens
Dettaglio fiore di Impatiens rosso


bellissima composizione di impatiens colorati
Bellissima composizione di Impatiens colorati


Terreno

Il terreno preferito di questa meravigliosa e generosissima pianta deve essere fresco e leggero, ricco di materia organica. Il miglior momento per la messa a dimora delle piantine è la tarda primavera, evitando scrupolosamente il periodo in cui ci potrebbero essere ancora gelate tardive ( caratteristiche delle regioni del nord Italia ). Se la piantumazione avviene a terra, in pieno giardino, si consiglia di integrare nuovo e ricco terriccio a quello già preesistente nell'aiuola, scegliendone uno ben bilanciato, ricco di torba e sostanze nutrienti.


Concimazione

Per una fioritura abbondante e generosa si consiglia di aggiungere ogni 7-10 giorni concime liquido specifico per piante fiorite diluito nell'acqua di innaffiatura per le piante coltivate in vaso. Per quelle invece messe a dimora in piena terra è sufficiente un concime granulare a lenta cessione.


Potature

Le potature non sono necessarie a parte le cimature durante la formazione delle piante, si consiglia comunque di eliminare, nel caso si formassero, rami danneggiati o secchi per evitare marciumi dannosi che potrebbero minale la salute della pianta stessa.


Malattie

Pianta molto resistente che raramente viene colpita da parassiti e malattie. Se messe a dimora in luoghi poco ventilati possono sviluppare sulle foglie e sugli steli lo oidio o mal bianco. Naturalmente si consiglia un intervento con anti-fungino specifico in tempi brevissimi per evitare il propagarsi della malattia. A causa di un clima particolarmente umido si possono purtroppo verificare infestazioni di afidi che tenderanno ad annidarsi nei nuovi più morbidi germogli, nelle piante coltivate a terra invece è necessario far prevenzione con trappole o prodotti specifici contro gli attacchi notturni di limacce e chiocciole.

Riproduzione


Seme

Le Impatiens si possono riprodurre per seme, preparando il semenzaio in autunno o a fine inverno. In questo modo si avranno già a primavera piantine pronte per la piantumazione ( naturalmente quando il clima lo permetterà e senza il rischio di gelate tardive dannosissime ).


Talea

Le talee si prelevano in autunno o in primavera, per aiutare la formazione delle radichette si può usare polvere stimolante a base di ormoni radicanti. Si utilizza terreno soffice e ricco, da mantenere umido senza ristagni. Ambiente di serra, caldo e riparato.


bellissimo angolo colorato giardino Impatiens
Angolo bellissimo composto da diverse colorazioni di Impatiens


bellissimo dettaglio fiore di impatiens rosa
Dettaglio fiore di Impatiens rosa


Bellissimo impatiens bicolore dettaglio
Splendido Impatiens bicolore


bellissimo fiore di impatiens rosa chiaro
Bellissimo Impatiens rosa chiaro

380 visualizzazioni16 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page